Rifiuti radioattivi a Taranto

A poca distanza dalla città di Taranto, nel comune di Statte, si trova dal 2000 un sito contenente scorie radioattive.
Il sito, attivo dal 1984, dopo il fallimento della società che lo gestiva, fu sequestrato il 19 giugno 2000 e da allora è in amministrazione giudiziaria. Neppure il Parlamento sa bene che cosa stia accadendo in quel sito che da 13 anni attende smaltimento e bonifica.
L’ultimo inventario risale al 2000, dal quale risultano presenti 1.026 metri cubi di rifiuti di prima categoria, il cui contenuto di radioattività si sarà nel frattempo certamente ridotto, 94 metri cubi di seconda categoria e 20 metri cubi di terza, tutti in attesa di trattamento e condizionamento
http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2013-02-02/emergenza-scorie-radioattive-081743.shtml?uuid=AbP3KXQH

Share

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

News recenti