Merrill Lynch: ipotesi di truffa aggravata.

La Procura di Verona ha disposto ieri il sequestro per un importo di 15 milioni di euro presso la sede dell’Istituto di credito Merrill Lynch a Milano.

Il provvedimento è stato disposto nell’ambito di un’inchiesta riguardante operazioni sui derivati per contratti stipulati dal Comune di Verona.

Lo scorso gennaio, il Comune di Verona aveva sporto denuncia nei confronti di Merrill Lynch in relazione ai derivati stipulati ancora nel 2007.

Dalle indagini condotte dalla Guardia di Finanza ? emerso che la banca d’affari avrebbe indotto il Comune a sottoscrivere dette operazioni finanziarie in quanto convenienti per la ristrutturazione del debito comunale. E’ emersa inoltre la dolosa omissione dell’indicazione di commissioni occulte implicite per oltre 15 miliardi di euro, importo posto sequestro preventivo poiché ritenuto l'”illecito profitto”.

Share

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

News recenti